FoodTrotter 9 results

about-alessiaChe sia la stanza di un Hotel, il posto in treno o nell’aereo , la capacità di ricrearmi intorno la cuccia che mi conforta , con pochi gesti consapevoli , ha sempre aperto la porta degli incontri speciali e delle persone dai sapori consistenti che rimangono nel tempo. Credo che la casa sia quella che portiamo nel cuore, che ci allontana da qualsiasi nostalgia.

Condividere è una parola della quale mi vesto ogni volta che rientro da un viaggio, partita con una valigia omeopatica piena di curiosità che al mio rientro esplode di profumi , ingredienti ed ispirazioni.

Foodtrotter perché ogni biglietto è lo spunto per attraversare i luoghi con la forchetta e riportare a casa un po’ di vagabondaggio da mettere in dispensa.

Aspettando il Natale – Mercato Centrale Roma

Non sono una fan dell’estate ormai non è un segreto, ma me la sono sempre cavata egregiamente con il caldo, anche ai tempi in cui lavoravo in cantiere e il mio ufficio era una container, la cosiddetta “baracca di cantiere”, senza aria condizionata. Quest’anno invece soffro molto per le ...

Week end di mirto e orari inusuali – La Sardegna di Porto Cervo

Porto Cervo è un altro di quei luoghi che negli anni ho dovuto sdoganare perché il lavoro mi ha portata più volte a doverci tornare, per fortuna quasi sempre fuori stagione, per apprezzare ancora di più il mare cristallino e le piante di mirto. Quest’ultimo giro è capitato all’ini...

Una Pasqua a quattro zampe – l’isola di Capri

Le mie amiche lo sanno. Potete mettermi su una barca in mezzo ad un mare cristallino e potrei benissimo fare a meno di fare un bagno, ma non portatemi sulla neve senza farmi sciare perché potrei commettere una follia. Tra mare e montagna la montagna vince sempre sia in estate che in inverno, ma ...

Un we a metà tra arte e oriente – Milano

Da romana atipica che cerca il freddo e la pioggia, io la città del Duomo l’ho amata, fin dalla prima volta in cui ci ho messo il naso. Credo fosse nel periodo dell’università, per il Salone del Mobile, mio cugino mi aveva ospitata nella sua casa a Porta Venezia, un piano terra con ...

La neve e le vite precedenti – Alta Badia

Avete mai pensato a chi siete stati un una vita precedente, ammesso che ci crediate, e se non ci credete lo avete mai fatto questo gioco? Io sicuramente sono nata in un posto freddo, con molta neve, perché come dico sempre, potrei sopravvivere in un mare cristallino senza fare una nuotata, ma ...

Il giorno di non Valentino – QC Terme

Non sono mai stata una tipa romantica, forse perché da bambina mi chiamavano con un soprannome maschile e vestivo salopette di jeans e capelli corti, o perché da adolescente di smancerie non ne avevo poi vissute così tante. Non tolleravo che i miei genitori ballassero i lenti alle feste, ed ho ...

Voglia di partire tra chef stellati – Aeroporto di Roma Fiumicino

Adoro esplorare i Terminal degli aeroporti, un pò per il  microcosmo che racchiudono ,  e di piu' per l’eclettismo , che tanto cosi non se ne vede neanche alle sfilate di NY! Non esiste stagione in aeroporto, puoi incontrare surfisti in hawaianas a dicembre e signore in pelliccia ad ...

La dove mi ricorda Natale – Antica Locanda Sant’Anna

Cosa fare e dove andare quando l’unica cosa che vorremmo è sentirci coccolati, respirando i profumi dell’inverno e riempiendoci dei suoi colori, riscaldando il naso davanti al camino acceso dopo una bella passeggiata tra borghi antichi e vigne? Vi racconto di un luogo speciale, dove tutto ...

Santo Stefano di Sessanio – AQUILA

Un week end diffuso Tra i piccoli desideri che continuo ad infilare come perline nella mia collana della vita c'era quello di soggiornare nell’hotel diffuso Sextantio e ritrovarmi tra zafferano e lana cotta in un mare di arrostiscini. Non c'è' angolo che non abbia scovato, di questo borgo ...